Video Virali: Prediciottesimo e voglia di apparire

video virali

Oggi affronteremo un argomento da molti definito pacchiano ma che è di certo interessante da essere analizzato.

Si tratta del “Prediciottesimo”, uno dei  video virali (ecco cosa è il viral marketing) che ritrae ragazzi di 17 anni in pose da veri divi!

A cosa serve?

Ad esser poi mostrato durante il festeggiamento della maggiore età e poi ad esser messo online per ricevere tantissime visualizzazioni.

Da un punto di vista estetico, il risultato è esageratamente pacchiano, di cattivo gusto ed anche un po’ imbarazzante, ma è interessante l’analisi che possiamo trarne da un punto di vista di puro web marketing.

 

Vantaggi dei video del prediciottesimo

Immaginiamo il fotografo o videomaker che realizza un video simile e lo inserisce in rete; pensiamo ad i due vantaggi principali che ottiene:

  • Soddisfazione del cliente: La ragazza o il ragazzo saranno assolutamente soddisfatti dei video virali che il loro fotografo di fiducia ha realizzato per loro, si emozioneranno mentre lo vedono durante i festeggiamenti e lo rivedranno di certo su Youtube. Saranno persino felici del numero di visualizzazioni che ricevono, l’ego personale non può che risentirne in senso positivo.
  • Viralità ottenuta: Il fotografo e videomaker potrà trarre benefici economici non indifferenti poichè questo genere di video virali è la “moda” del momento. In genere le visite sono più date da chi guarda il video con un occhio decisamente critico e da chi è interessato al trash. Internet insegna come tutto quello che appare distante dal nostro modo di essere o pensare non è necessariamente poco interessante, anzi potrebbe attrarci anche come unico fine d’intrattenimento.

Insomma si tratta di vantaggi per tutti.

 

Guarda mamma, sono su internet!

Un’altro aspetto da analizzare riguarda la voglia di mettersi sempre più in mostra. Mettere in gioco se stessi mostrandosi attraverso le proprie abilità / bellezze è forse una cosa che abbiamo insita da quando si guardava la TV e si pensava fosse un posto magico, dove se ci finivi all’interno eri veramente importante!

Molti sono ancora quelli che la pensano così, pur di apparire in TV sanno anche “imitare Nek” :

video virali come diventare conduttore

Al di là del divertimento che suscitano immagini come queste, non si può non considerare questo aspetto.

Si tratta di strumenti differenti ma molti di noi vogliono apparire, sembrare diversi, ricevere approvazioni. Per chi vive con la TV, con programmi di Maria De Filippi o quant’altro l’obiettivo è quello di apparire in programmi simili, ma non è differente da chi crea video su Youtube per cercare di creare video virali e raggiungere così la celebrità!

Come in tutto però non dimentichiamoci del buongusto!

Il trash si dimentica facilmente mentre un prodotto di qualità resta in eterno se ben fatto.

Per il trash si intende quei video virali cult del momento che dopo qualche mese si dimenticheranno in fretta, un po’ come i prediciottesimi. Se si crea un video di qualità, si otterrà un prodotto che verrà visto anche dopo parecchio tempo e che riscuoterà comunque successo.

Per video di qualità si può intendere anche uno dei tanti video virali che però può esser definito un evergreen e di cui difficilmente ti stancherai rivedendolo.

A riguardo suggeriamo anche un video che a noi piace molto (non so bene per quale motivo) si tratta di “charleston style” che ad oggi vanta più di 4 milioni di visite.

Come puoi vedere si tratta di un video decisamente semplice, ma che si basa su un idea originale e che non stanca.

Per concludere, consiglio a chiunque fosse interessato ad un prediciottesimo di creare qualcosa di veramente originale e di qualità (se te lo stessi chiedendo, anche ballare il charleston andrà bene), mentre a chi lavora nel web di cogliere tutti gli aspetti dei video e dei prodotti virali perché  a prescindere che piacciono o meno, i vantaggi che se ne possono ricavare, sono veramente enormi!

 

 

Articoli correlati:

Scrivi un commento

Ultimi articoli