Blocco dello scrittore: Suggerimenti utili per copywriter

 

Ti trovi con un bel foglio bianco davanti agli occhi e non sai cosa scrivere?

Ha provato per ore a trovare fonti, cercare qualche informazione, ma oggi proprio ti sembra di avere il cervello vuoto?

Beh, hai un bel blocco dello scrittore!

Per noi copywriter è un bel problema non sapere cosa scrivere, visto che solitamente il nostro lavoro consiste proprio nella stesura di articoli.

Come fare per risolvere questo problema? Esistono sistemi concreti per far riaffiorare l’ispirazione?

Voglio darti dei suggerimenti utili, che ho testato su di me e che posso confermare che funzionano!

 

Blocco dello scrittore: Naviga il web

Se non sai cosa scrivere, sarà inutile fissare la pagina bianca del tuo programma di scrittura. Allontanati da lì e cerca informazioni altrove. Cerca informazioni che siano attinenti a quello di cui dovrai scrivere. Se, ad esempio, stai scrivendo un ebook che parla di copywriting, cerca informazioni su siti specifici, leggi forum, blog e quant’altro.

Posso garantirti che mentre leggerai articoli qualcosa ti verrà in mente. E’ incredibile come anche una sola frase possa far venire in mente un intero argomento di cui discutere.

In più navigare ti permetterà di distrarti un po’ ed evitare quella condizione mentale in cui ci si deprime perché non si riesce ad ottenere nulla.

 

Blocco dello scrittore: Prendi sempre appunti

Un altro sistema molto utile è quello di prendere nota ovunque ci si trovi. Spesso l’idea più brillante viene quando meno ce lo aspettiamo ed è opportuno prendere nota subito dell’idea per evitare che possa sfuggirci.

Il mio consiglio è quello di portare carta e penna sempre con te, così, appena avrai in mente un argomento, prenderai appunti. Qualche giorno fa mi trovavo in un bar e ho sviluppato un ottimo articolo scrivendolo tutto nel mio block note. In meno di mezz’ora ho scritto veramente tantissimo!

Se sei davanti al PC e magari fai altro, navighi così giusto per divertimento non è così improbabile che ti venga in mente qualcosa. In questo caso puoi usare il blocco note virtuale che in qualsiasi PC trovi.

Apri il programmino e scrivi; che sia una parola o un intero articolo non lasciarti sfuggire l’idea.

 

Blocco dello scrittore: Rilassati!

La tensione aiuta ben poco, quando si scrive bisogna svincolare la mente e immergersi totalmente in quello che si vuole comunicare. Che sia un racconto o un articolo tecnico, occorre allontanare qualsiasi tipo di pensiero o di distrazione e scrivere con rilassatezza.

Per questo suggerisco di sviluppate una capacità meditativa. Se non lo hai mai fatto, puoi pensare di iniziare a meditare. Non è per nulla complesso. Certo esistono tecniche sofisticate per esperti, ma ammettendo che tu non lo sia (come non lo sono nemmeno io),  il mio suggerimento è quello di meditare trovando un tuo sistema per rilassarti totalmente.

Personalmente medito quando mi sento particolarmente stressata, anche se sarebbe consigliati meditare giornalmente. Meditare significa rilassarsi, svincolare la mente e avere un faccia a faccia con il nostro “io”.

Per farlo puoi semplicemente sederti sul divano o in un posto comodo, sentire della musica rilassante o dei suoni bianchi. Più o meno fallo per un ora. Vedrai che quando avrai terminato ti sentirai libero da qualsiasi forma di stress e la tua mente sarà molto più recettiva.

 

Blocco dello scrittore: Evita distrazioni!

Una delle cose che rende meno produttivi, chi scrive con il PC, sono le distrazioni. Quando sei davanti al tuo editor di scrittura, elimina tutte le possibili fonti di distrazioni!

Io sto da poco utilizzando il “metodo pomodoro”, si tratta di dare dei tempi per svolgere il mio lavoro. Il metodo pomodoro funziona facendo 25 minuti di lavoro continuato e 5 minuti di pausa. Personalmente faccio un ora di lavoro continuato e circa 10 minuti di pausa. La pausa la dedico per visionare email, guardare i social, comunicare con Skype.

Di certo, non sono regole fisse ed ognuno può usare il metodo che più gli sembra adeguato. L’importante e non visualizzare costantemente i social appena arrivano notifiche o rispondere subito su Skype. Il 99% delle volte verrai contatto per qualcosa per cui potrai rispondere successivamente.

 

 

Questi piccoli suggerimenti se seguiti cambieranno concretamente il tuo modo di lavorare e ti renderanno molto più produttivo. Potrai dire addio al tuo blocco dello scrittore!

 

 

 

 

Articoli correlati:

Scrivi un commento

Ultimi articoli